Piante per serre

Desideriamo sottolineare che possediamo una vasta conoscenza sui nostri prodotti - serre di diverse dimensioni e materiali, ma NON siamo esperti quando si tratta di tutte le varie piante che puoi coltivare all'interno di una serra. Non ci sono limiti quando si tratta delle piante che puoi avere all'interno di una serra.

Poiché il numero di piante diverse nel mondo ammonta a quasi 400.000, non ti diremo quali piante selezionare quando ordini una serra da noi. Dipende da tante cose - cosa ti piace, se desideri coltivare cibo, avere bellissimi fiori o, magari, stai avviando un'attività in cui vuoi produrre semi da vendere a partire della prossima stagione o altro. Ti consigliamo di pianificare leggendo libri, visitando Internet, parlando con altri che hanno avuto il piacere di avere una serra e consultando il personale del tuo centro di produzione locale. Fai spazio per sperimentare un po’ - seleziona alcune piante e segui la loro crescita. Uno dei piaceri di avere una serra è la possibilità di diventare un po’ più saggio di stagione in stagione poiché scoprirai sempre qualcosa di nuovo. Anche il tempo avrà un ruolo, quindi provaci - sarà divertente.

Dopo aver scelto le piante per la serra, è necessario considerare dove collocherai le piante - direttamente nel terreno all'interno della serra, all'interno di aiuole rialzate o all'interno di una fioriera con un vaso capillare autoirrigante. Puoi scegliere delle piante resistenti che possono crescere quasi ovunque o piante più delicate che hanno bisogno di un ambiente ben protetto. Indipendentemente dal tipo di piante che sceglierai, offriamo un'ampia gamma di accessori per serre per aiutarti a curare le piante e ottenere il miglior risultato possibile.

Qualche idea per iniziare

Erbe aromatiche

Alcune erbe aromatiche sono troppo delicate per stare all'aperto in giardino - è sempre fantastico avere piante commestibili a portata di mano. Basilico, coriandolo, origano, prezzemolo, timo e menta. All'interno di piccoli vasi per una facile manipolazione.

Verdure

Le verdure sono alcune delle piante che hanno più senso per la maggior parte dei proprietari di serre poiché sono relativamente facili da coltivare e producono molti prodotti nelle giuste condizioni. Possiamo suggerire pomodori, lattuga, peperoni, broccoli, carote, cetrioli, cavoli, piselli, peperoncini e molto altro ancora. Ancora una volta, puoi coltivare tanti tipi diversi di verdure - i pomodori sono disponibili in molte forme, dimensioni e gusti diversi come i pomodori ciliegino, i pomodori verdi, i pomodori bistecca, i pomodorini e molti altri. È una bella sensazione servire una deliziosa e fresca insalata appena raccolta dalla serra.

Frutta

Molti dei frutti che coltiviamo in serra sono i frutti che di solito crescono all'aperto in giardino nel sud Europa e in altri luoghi con un clima caldo. Puoi avere limoni, uva, arance, pesche, fichi e diversi tipi di bacche. Puoi mangiare i frutti di bosco freschi o utilizzarli per confetture e marmellate. Molte cose possono essere congelate o conservate in modo da poter gustare i prodotti durante tutto l'anno.

Fiori

Se sei proprietario di un giardino, potresti già sapere quali fiori coltivare - alcuni che dureranno solo l'estate e altri che dureranno molto più a lungo - gli annuali, i perenni e i biennali. Alcuni fiori possono iniziare la loro vita all'interno della serra all'inizio della primavera e spostarsi all'esterno più tardi e, altri, prospereranno solo all'interno della serra. Qui, puoi dare un’occhiata alle tre tipologie e i pro e contro dei diversi tipi di fiori:

Annuali
Alcune piante crescono, fioriscono e muoiono in un solo anno - sono fiori come gerbere, calendule e impatiens, tra molti altri. Ciò significa che, in generale, dovrai sostituire le piante l'anno prossimo. Queste piante sono facili e non richiedono molta cura. Un grande vantaggio è dato dal fatto che le annuali fioriscono per tutta la stagione, molto più a lungo delle perenni e delle biennali. Alcune annuali sono auto-seminanti, il che significa che potrebbero potenzialmente far cadere semi che fioriranno l'anno successivo, a volte da soli, a volte è necessario raccogliere i semi e piantarli la stagione successiva.

Perenni
Le piante perenni come l'alstroemeria e le peonie durano generalmente tre stagioni o più, il che le rende un impegno più lungo rispetto alle annuali. Tuttavia, le piante perenni sono perfette se vuoi creare un giardino in cui non pianifichi ogni nuova stagione del giardino. Il rovescio della medaglia è che le piante perenni hanno una stagione di fioritura più breve rispetto alle annuali. Tuttavia, il periodo esatto di fioritura della tua pianta dipende dalla pianta specifica e da quanto bene mantieni il tuo giardino e il clima generale. Generalmente, pianterai piante perenni alla fine dell'estate o in autunno quando puoi mettere bulbi o semi nel terreno o in vasi e contenitori. Stai iniziando con delle giovani piantine? Allora sarebbe d'aiuto se iniziassi in primavera.

Biennali
Due biennali note e comuni sono i papaveri e il digitale. Queste piante dureranno in genere due anni prima di morire e, di solito, vedrai più fiori durante il secondo anno. Le biennali sono anche note per far cadere i semi che fioriscono due stagioni dopo. Quindi, se vuoi che le tue biennali fioriscano ogni anno, dovresti piantarle due anni di fila - in questo modo, puoi goderti i fiori ogni anno. Ecco alcune delle biennali più popolari e comuni - petunie, gerani, impatiens, salvia, rose e violette.

Piante esotiche

Come accennato, ci sono più di 400.000 piante diverse per cui puoi facilmente trovare piante che non sono così comuni, sia nel tuo mercato locale che su Internet. La tua serra apparirà bella ed esotica se hai anche alcune di queste piante - cactus, piante grasse e bambù.

Il nostro team

Il nostro team commerciale in Italia è a tua disposizione. Chiamaci al numero 0 247 921198 & 08 118 920030, Lunedì - Venerdì 08:30 - 17:00, E-mail: italia@dancover.com

Maurizzio

Maurizzio

Alma

Alma

Mario

Mario

Marvis

Marvis

Dorte

Dorte